NON VI E' DUBBIO CHE UNA NAZIONE PASSATA DA UN REGIME MONARCHICO AD UN REGIME REPUBBLICANO SIA UNA NAZIONE «DECLASSATA», E CIÒ NON PUÒ NON ESSERE AVVERTITO DA CHIUNQUE ABBIA UNA SENSIBILITÀ PER VALORI I QUALI, PER ESSERE SOTTILI E IMMATERIALI, NON PER QUESTO SONO MENO REALI.

domenica 24 dicembre 2017

I problemi della repubblica...

Ordine del prefetto: “A Vicoforte resta chiusa la cappella con le spoglie sabaude”
Rubata dalla bacheca del Cav Marco Lovison

«Motivi di sicurezza»: si possono vedere soltanto a distanza, dalla cancellata

Una disposizione del prefetto vieta l’accesso alla cappella di San Bernardo, dove sono state sepolte nei giorni scorsi le spoglie del Re Vittorio Emanuele III e della Regina Elena. «Per motivi di sicurezza e dopo le tante polemiche seguite all’arrivo dei Savoia a Vicoforte», spiegano dal Santuario di Vicoforte, dove confermano: «Anche se chiusa, la cappella è comunque visibile attraverso le grate. E tante sono le persone che ogni giorno arrivano per scattare foto o raccogliersi in preghiera». Lo si può fare – eccetto durante le funzioni liturgiche - in orario di visita, dalle 8 alle 12 e dalle 14,30 alle 18,30.

[...]

«Non meta di nostalgici»
Ma nel frattempo, il Santuario resta al centro delle polemiche. Anche di chi, come il professor Ernesto Billò, storico, auspica che «continui a essere sentito come centro di devozione mariana e non come meta di nostalgie sabaude». Un monito, forse, alla vigilia di quel 28 dicembre, primo vero banco di prova dei monarchici d’Italia. 

http://www.lastampa.it/2017/12/23/edizioni/cuneo/ordine-del-prefetto-a-vicoforte-resta-chiusa-la-cappella-con-le-spoglie-sabaude-e7Qf1YhPGiiDUucOv64YAN/pagina.html