NON VI E' DUBBIO CHE UNA NAZIONE PASSATA DA UN REGIME MONARCHICO AD UN REGIME REPUBBLICANO SIA UNA NAZIONE «DECLASSATA», E CIÒ NON PUÒ NON ESSERE AVVERTITO DA CHIUNQUE ABBIA UNA SENSIBILITÀ PER VALORI I QUALI, PER ESSERE SOTTILI E IMMATERIALI, NON PER QUESTO SONO MENO REALI.

venerdì 16 febbraio 2018

Visita al Castello di Racconigi





Il Castello Reale di Racconigi, chiamato in piemontese “ ël castel ëd Racunìs”, è situato nel comune di  Racconigi, in provincia di Cuneo non molto distante da Torino . Nel corso della sua quasi millenaria storia ha visto numerosi ristrutturazioni e divenne casa Savoia a partire dalla seconda metà del XIV secolo. In seguito divenne poi residenza ufficiale del ramo dei Savoia-Carignano e successivamente divenne sede ufficiale delle “Reali Villeggiature” della Famiglia Reale dei Re di Sardegna (e poi d’Italia) nei mesi estivi e autunnali.

Cosa vedere al Castello di Racconigi?

Dal 1994 il castello è tornato nuovamente visitabile ed è oggetto di costanti restauri di natura conservativa per preservare la struttura e riportare agli antichi splendori i piani della residenza reale.  Al suo interno questo castello custodisce ambienti neoclassici, fino a comprendere sale di gusto déco risalenti alla prima metà del Novecento. Restaurati con estrema cura, essi mantengono le decorazioni e gli allestimenti originali conservati nel corso del tempo.
[...]