NON VI E' DUBBIO CHE UNA NAZIONE PASSATA DA UN REGIME MONARCHICO AD UN REGIME REPUBBLICANO SIA UNA NAZIONE «DECLASSATA», E CIÒ NON PUÒ NON ESSERE AVVERTITO DA CHIUNQUE ABBIA UNA SENSIBILITÀ PER VALORI I QUALI, PER ESSERE SOTTILI E IMMATERIALI, NON PER QUESTO SONO MENO REALI.

mercoledì 31 gennaio 2018

Recensione dell'autobiografia di Re Simeone II

La storia non bussa mai alla porta degli uomini, abbatte la porta e li travolge condizionandone la vita, i sogni e l’avvenire oltre ogni immaginazione. Ed è proprio la storia a costruire un “destino singolare” come quello vissuto da Simeone II.
Nato nel 1937 da Re Boris III di Bulgaria e da Giovanna di Savoia (principessa figlia dei sovrani d’Italia Vittorio Emanuele III ed Elena) egli ha davvero vissuto un’esistenza meritevole d’essere raccontata. Nel 1943, quando il padre morì pochi giorni dopo il suo rientro da un burrascoso incontro con Hitler in Germania, egli ascese al trono bulgaro ancora bambino potendo contare su di una corte fedele, sulla protezione d’una madre straordinaria e sulla reggenza del coraggioso zio Cirillo.
Anni di fuoco, con l’Europa tormentata dai fatti della Seconda Guerra Mondiale e la Bulgaria in bilico tra la protervia tedesca e la minaccia sovietica. Il colpo di stato che portò i comunisti al potere nel 1944 ed il referendum palesemente alterato del 1946 condussero all’esilio il giovane Re.
Una serie di eventi travolgenti e drammatici nel corso dei quali i più fedeli e lo stesso reggente Cirillo furono barbaramente uccisi aprendo, per la Bulgaria, una drammatica ed oscurantista stagione.
Decenni di feroce dittatura sotto lo scomodo ombrello sovietico, decenni di ipocrisie, odio, rancore, livore e cattiverie. Un paese ed un popolo ostaggio di manipoli di facinorosi.
Simeone II, nondimeno, condusse un’esistenza da galantuomo onesto e leale, con il cuore nella sua patria lontana che, malgrado la censura del regime socialista, mai l’aveva dimenticato. Anni difficili, anni di guerra fredda, anni di cortina di ferro e di angoscia.
Ne ha parlato Simeone II stesso nella sua bella autobiografia pubblicata nel 2017 in diverse lingue e disponibile in Italia grazie all’Editore Gangemi.
[...]


Simeone II di Bulgaria.
Un destino singolare
Dopo 50 anni di esilio l'unico Re divenuto Primo Ministro
Editore Gangemi - € 24,00 - eBook EPUB € 18,99